martedì 12 ottobre 2010

Eva Grimaldi si separa: mio marito voleva l'attrice, non la donna

Roma, 12 ott. (Apcom) - "Ho firmato il mandato al mio avvocato e presto andrò in tribunale per la separazione consensuale. Consensuale solo perché voglio che tutto finisca presto". Così Eva Grimaldi parla della fine del suo matrimonio, dopo appena quattro anni, con l'imprenditore veronese Fabrizio Ambroso. "A marzo scorso mio marito mi ha detto: 'Credevo di aver sposato Eva Grimaldi e invece mi sono ritrovato sposato a una casalinga'. Che cosa fai se un marito ti dice una cosa così? Mi è caduto il mondo addosso".
L'attrice racconta poi di aver reagito al dolore scappando in Africa a fare la volontaria in una baraccopoli a Nairobi. "Sono stufa di sentirmi dire: 'Come va? E il marito?'. Per questo mi sono decisa a parlare. E non faccio l'errore di addossarmi colpe perché questa volta - spiega al settimanale 'Diva e donna', in edicola domani - proprio non ne ho. Sarei colpevole perché ho fatto la moglie con la M maiuscola? La risposta che mi do è che il suo non era vero amore. Lui voleva l'attrice, non la donna".

[Fonte notizie.virgilio.it]

Nessun commento:

Posta un commento