martedì 19 ottobre 2010

Madre chiede 15mila per far vedere il figlio al padre

«Se vuoi vedere il bambino tira fuori 15.000 euro». E’ stata questa, secondo quanto è scritto in un fascicolo di indagine su cui sta lavorando il pm Barba della procura di Roma, la richiesta agghiacciante che si è sentita rivolgere un giovane papà di un bambino di 15 mesi da parte della madre, e sua ex convivente, del piccolo, ora denunciata insieme ai nonni materni del bambino per il reato di tentata estorsione e violenza privata. La giovane, 25 anni, Natascia C. originaria di Ottavia, stando al racconto reso ai carabinieri dal papà del bimbo, si sarebbe allontanata col neonato dalla casa della coppia a pochi giorni dal parto senza mai più fare ritorno e soprattutto impedendo al padre del bambino, Mirko D., 32 anni, di Monteverde, di vedere il proprio figlio. A quest’assurda situazione, dopo alcuni mesi, nonostante le suppliche da parte del ragazzo rivolte alla giovane e agli ex suoceri, sarebbe arrivata la richiesta di denaro al papà. Questo nonostante non solo il giovane abbia riconosciuto regolarmente il proprio figlio alla nascita: dopo la celebrazione di un’udienza presso il tribunale dei minori, che ha stabilito l’affidamento congiunto del bimbo, Mirko, che ora è disperato, versa ogni mese un assegno di 260 euro all’ex convivente senza che però quest’ultima le permetta comunque di incontrare il bimbo. «Non vedo il mio piccolo dal dicembre dell’anno scorso – dice il giovane – ho sofferto da morire e ora sto cercando di pensare di non averlo neppure, questo figlio, per non impazzire». Sulla vicenda dovrà decidere il 4 novembre il gup di Roma. di Angela Camuso Leggo

[Fonte http://www.ultimenotizie.tv/notizie-di-cronaca/notizie-roma/madre-chiede-15mila-per-far-vedere-il-figlio-al-padre.html ]

1 commento:

  1. 260 euro al mese.... Questo mi sembra più "agghiacciante" della richiesta della madre.

    RispondiElimina