domenica 21 novembre 2010

Ricatta pensionato, giovane badante arrestata

Campo Calabro (Reggio Calabria). Una badante romena, Gina Elena Chilianu, di 23 anni, è stata arrestata dai carabinieri a Campo Calabro con l’accusa di estorsione. I militari hanno denunciato in stato di libertà la sorella minorenne della donna e un operaio albanese di 40.

Un pensionato che aveva rifiutato di fittare un appartamento di sua proprietà alle due donne, temendo che non potessero pagargli la pigione, era andato a trovarle nella loro abitazione portando qualche genere di conforto e una stufa. E’ stato a quel punto che le due donne avrebbero messo in atto il loro piano: registrare la presenza del pensionato minacciandolo, se non avesse sborsato quattromila euro, di fare vedere alla moglie le immagini registrate accompagnate da altri racconti. L’uomo è stato oggetto di minacce e di richieste per diversi giorni fino a quando ha deciso di rivolgersi ai carabinieri.

Si è deciso di organizzare degli incontri che i militari hanno monitorato e registrato venendo a conoscenza dei fatti fino a quando l’uomo ha sborsato il denato pattuito. Le due donne e l’operaio che faceva loro da spalla sono stati bloccati. I militari stanno cercando di capire se l’episodio è isolato o se si sia trattato di uno stratagemma già utilizzato in passato e non denunciato per paura o senso di vergogna da altri eventuali malcapitati.

Domenica 21 novembre 2010


[Fonte: http://www.reggiotv.it/news.php?id=17334]

Nessun commento:

Posta un commento