sabato 6 novembre 2010

Riscuoteva assegni falsi arrestata sessantaduenne

Il fatto è avvenuto in un istituto di credito di via del Corso. La donna è stata arrestata e condannata a otto anni

Si è presentata allo sportello della banca per riscuotere dieci travellers cheque da 5 mila euro ciascuno, ma è stata arrestata subito dopo per utilizzo fraudolento di titoli di credito e ricettazione.

Ad essere finita in manette è una donna di 62, di origini filippine, che ha tentato il colpo in un istituto di credito di via del Corso. Per fortuna, l'addetto allo sportello si è accorto in tempo che i titoli erano falsi. Da qui la segnalazione ai carabinieri che hanno subito bloccato la donna e sequestrato i suoi documenti. E' stata condannata a otto mesi di reclusione.
(06 novembre 2010)

[Fonte repubblica.it] 

Nessun commento:

Posta un commento