lunedì 17 gennaio 2011

Bimba sottratta ad Ischia: presentata interrogazione al Ministro Maroni


L'Interrogazione a risposta scritta è stata presentata al Ministro dell'Interno Roberto Maroni lunedì 10 gennaio 2011 nella seduta n. 414 della Camera dei Deputati dall'On. Elisabetta Zamparutti e sottoscritta dagli On. Beltrandi, Bernardini, Farina Coscioni, Mecacci e Maurizio Turco. Nel testo dell'Interrogazione parlamentare, si chiede di fare chiarezza sulle traumatiche modalità operative con cui la bambina è stata sottratta alla madre.



QUESTO IL TESTO DELL'INTERROGAZIONE PARLAMENTARE
"...Da notizie stampa risulta che nella mattinata del 28 dicembre 2010 le forze dell'ordine hanno eseguito ad Ischia l'ordine della procura della Repubblica di Napoli, di sottrazione di una bambina di 5 anni alla madre nel corso della quale si sono generati momenti di tensione e di esasperazione tra i parenti;

per eseguire la sentenza, gli agenti della polizia municipale di Napoli, coadiuvati dalla polizia di Stato, che hanno provveduto a trasferire la bambina in commissariato si sono recati a casa della piccola che sin dalla nascita ha vissuto con la mamma;
 
secondo la ricostruzione dei parenti della bambina, la sottrazione sarebbe avvenuta con modi bruschi che avrebbero traumatizzato la piccola;

secondo l'assessore del comune di Ischia, Carmine Barile, con delega alle politiche sociali il giorno prima «i nostri uffici non sono stati avvertiti e l'assistente sociale è stato chiamato dai cittadini della zona. Una volta giunto sul posto questi non ha trovato nessuno ed è andato di sua iniziativa in commissariato. Qui ha trovato la piccola prelevata da casa in pigiama e senza scarpe, tant'è che un giubbotto se l'è tolto un poliziotto e glielo ha messo addosso. Un fatto questo che mi lascia perplesso e che ha lasciato sgomenta, ed ha indignato, l'intera comunità isolana» e per questo lo stesso comune di Ischia chiederà chiarimenti al Tribunale dei minori su quanto accaduto ieri mattina a Campagnano (Ischia) con particolare riferimento alle modalità operative che sono state poste in essere per sottrarre la piccola di 5 anni dalle braccia della mamma»

-: se quanto sopra riferito sia vero e in tal caso quali provvedimenti si intendano adottare nei confronti di chi si è reso responsabile di queste modalità operative".    
Grazie a PCIML-TV è ormai diventato un caso nazionale che va chiarito quanto prima TRAUMATICA SOTTRAZIONE DI BAMBINA ALLA MADRE, LA STORIACCIA DI ISCHIA FINISCE SULLA SCRIVANIA DEL MINISTRO DELL'INTERNO ROBERTO MARONI dalla Redazione di PCIML-TV* L'Interrogazione a risposta scritta è stata presentata al Ministro dell'Interno Roberto Maroni lunedì 10 gennaio 2011 nella seduta n. 414 della Camera dei Deputati dall'On. Elisabetta Zamparutti e sottoscritta dagli On. Beltrandi, Bernardini, Farina Coscioni, ( ... ) continua...

Fonte: youreporter.it

Nessun commento:

Posta un commento