venerdì 7 gennaio 2011

SANITÀ, ECCO I DENTISTI LOW COST DOVE SI RISPARMIA

Non esiste un prezzo standard per le cure odontoiatriche, perchè un dentista con lo studio nel pieno centro di Milano avrà certamente prezzi più 'salatì di quelli di un studio di un piccolo centro rurale. Ma confrontando il nomenclatore tariffario realizzato dall'Andi (anno 2008), l'associazione nazionale dentisti italiani, che ha provato a stilare dei prezzi di riferimento attraverso il «range medio» rivelato, si possono individuare le differenze di prezzo e gli sconti ottenuti grazie alle convenzioni realizzate negli ultimi tempi in molte Regioni tra le Asl e gli ospedali e gli studi dentistici privati.

Ecco alcuni casi dove sono state riscontrate differenze sensibili nelle tariffe. 

PRIMA VISITA: 50-100 euro il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa invece 17 euro in Umbria, nel pubblico e nel privato accreditato, e 23,5 euro ad Asola e Goito (Mantova).

ABLAZIONE TARTARO: 60-110 euro il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa 30 per chi si rivolge all'azienda sanitaria di Firenze, 30 euro in Umbria e 60 ad Asolo.

ESTRAZIONE SEMPLICE DENTE O RADICE: 60-130 euro il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa 20 euro per chi si rivolge all'azienda sanitaria di Firenze, 42,50 euro in Umbria, nel pubblico e nel privato accreditato.

OTTURAZIONE SEMPLICE: 60-100 EURO il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa 45 euro per chi si rivolge all'azienda sanitaria di Firenze.

CAPSULA IN CERAMICA: 700-900 il prezzo di riferimento del tariffario rilevato dall'Andi. Costa 150 euro (più 170 di manufatto) per chi si rivolge all'azienda sanitaria di Firenze. Nel complesso, in Umbria, in base al listino dei prezzi Asl, si può calcolare che una prima visita + un trattamento endodontico + un perno + una otturazione possa variare da un minimo di 100 euro a un massimo di 280 euro. Un prezzo di molto inferiore a quello normalmente attuato in molti studi privati italiani.

[Fonte leggo.it]

2 commenti:

  1. Vorrei segnalare anche www.ilgiustosorriso.it

    La struttura sanitaria odontoiatrica Il Giusto Sorriso nasce, infatti, per soddisfare i bisogni di cure dentali attraverso una struttura costruita intorno ai bisogni del paziente con professionalità e prezzi chiari. L’obbiettivo è quello di fornire cure odontoiatriche di altissimo livello tramite professionisti dedicati a particolari branchie dell’odontoiatria, con apparecchiature e materiali all’avanguardia, in modo tale da garantire a tutti i pazienti terapie adeguate e soddisfacenti.
    Il Giusto Sorriso per venire incontro ai propri pazienti ha scelto di praticare prezzi “low cost”, non rinunciando però alla qualità e alla sicurezza, basandosi sul concetto che applicando margini di profitto equi sui propri servizi e ottimizzando la propria organizzazione si possono contenere i prezzi finali rendendo le terapie odontoiatriche più accessibili. Diventa così concreta la possibilità per tutti di riceve prestazioni odontoiatriche professionali a prezzi ragionevoli. Alcuni esempi delle politiche di prezzo sono l’igiene orale professionale a 45€ e l’otturazione (prima e seconda classe) a 50€.
    La trasparenza dei prezzi, uno dei valori del Giusto Sorriso, è assicurata attraverso un listino pubblico, disponibile anche sul sito internet, e il dettaglio dei costi che saranno sostenuti per il laboratorio odontotecnico esterno che saranno pagati direttamente dal paziente senza nessun ricarico da parte della struttura.
    Il Giusto Sorriso per agevolare le esigenze lavorative dei propri clienti ha scelto di fare orario continuato dalle 10:00 alle 21:00, dal lunedì al venerdì ed il sabato dalle 9:00 alle 16:00.
    Il Giusto Sorriso ha inoltre stipulato con il Gruppo Siena Inns – Hotel and Country Houses – una partnership che prevede per i pazienti del Giusto Sorriso, che ne avranno necessità, delle tariffe agevolate presso gli alberghi del Gruppo Siena Inns. Grazie a questa collaborazione si offre anche una risposta alternativa per gli italiani, stimati dall’Associazione Italiana Odonotoiatri (AIO) in circa 25.000 - 30.000 all’anno, che a causa degli alti costi delle cure odontoiatriche nel nostro paese ogni anno varcano i confini per i paesi dell’Est Europa.

    RispondiElimina
  2. qualcuno mi sa consigliare un centro di dentisti low cost a milano ?

    RispondiElimina